Opzioni americane & europee.

Esistono due tipo di opzioni: americane, esercitabili un qualsiasi giorno prima della scadenza ed europee, esercitabili solo al giorno di scadenza. Le opzioni scadono il terzo venerdì del mese, sono negoziabili fino alla chiusura del giorno precedente, mentre nel venerdì di chiusura bisogna inoltrare l’ordine al proprio broker se si intende esercitare l’opzione. Le opzioni su azioni sono di tipo americano, mentre quelle sugli indici sono di tipo europeo. Con le opzioni su azione avviene lo scambio fisico del sottostante, quindi se esercitiamo 1000 opzioni call su enel ci verranno consegnate 1000 azioni al prezzo dello strike. Per le opzioni che invece hanno come sottostante indici non avviene la consegna fisica del sottostante, ma viene dato il guadagno in soldi. Se ad esempio abbiamo una call a 38 000 con sottostante S&P MIB e quest’ultimo alla scadenza quota 40 000, ci verrano dati 5000 € pari a 2000 punti.

 

ESEMPIO CON OPZIONE AMERICANA:

Supponiamo di avere una call su enel con strike a 8 euro e scadenza ottobre 2007. Se l’azione Enel ad agosto quoterà 10 €, io posso esercitare subito l’opzione facendone richiesta al proprio broker (la banca che offre il servizio di trading con opzioni)

 

ESEMPIO CON OPZIONE EUROPEA: 

Supponiamo di avere una call su S&P MIB, con strike a 38 000 scadenza ottobre 2007. Se l’indice a settembre quota 40 000 io non posso esercitare l’opzione e guadagnare 2000 punti, al massimo posso rivenderla e guadagnare la differenza del premio rispetto a quando l’ho comprata. La potroò esercitare solo alla scadenza, quindi il 3 Venerdì di ottobre 2007.

 

Le condizioni contrattuali delle opzioni su azioni non vengono aggiustate in occasione dello stacco dei dividendi. Però vengono aggiustate in occasione delle assegnazioni gratuite, dei frazionamenti e delle emissioni di nuove azioni a pagamento. Lo scopo dell’aggiustamento è quello di mantenere invariate le posizioni del compratore e del venditore del contratto.

Opzioni americane & europee.ultima modifica: 2007-08-11T14:20:00+02:00da hobbyborsa
Reposta per primo quest’articolo